Meteo: Arriva il fuoco estivo. Le temperature pronte a schizzare verso l'alto oltre i 40 gradi! Molti record a rischio. Ecco quando e dove


di  Redazione, 21-06-2022 ore 09:30      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


Ci siamo davvero. Il caldo bollente è pronto a conquistare tutta l'Italia, con le temperature che schizzeranno verso l'alto per raggiungere valori molto elevati.

L'anticiclone africano, direttamente proveniente dal suo entroterra più bollente, avvolgerà tutta l'Italia, ma anche gran parte dell'Europa, mettendo le proprie radici per diversi giorni. Difatti quello che balzerà all'occhio, non sarà soltanto il livello elevato di temperature che si potranno raggiungere ma anche la persistenza e la durata con le quali esse si protrarranno. Non è insolito avere ondate di calore in questo periodo dell'anno, ma è anche da sottolineare comunque una certa predisposizione barica negli ultimi anni che favorisce queste risalite di aria bollente direttamente dal deserto sahariano, che vanno a complicare non poco i periodi stagionali sempre più siccitosi e in porzioni di territorio sempre più ampie. Non dimentichiamo infatti che soprattutto al Nord, i fiumi fanno registrare un livello decisamente basso.

Il caldo quindi prenderà pieno possesso del Paese, specie al Centro-Sud sin da subito, per durare molto probabilmente a lungo e inasprirsi con un nuovo incremento termico sul finire del mese. Le temperature massime raggiungeranno facilmente i 35/38 gradi diffusi su buona parte del territorio italiano, ad eccezione forse solo delle regioni alpine. Nell'entroterra sardo, dell'Italia centrale e al meridione si raggiungeranno facilmente i 38/40 gradi, con punte di 42/46 gradi! Valori davvero ragguardevoli con molti record storici del periodo che vacilleranno o saranno superati. Consigliamo infatti di non uscire nelle ore più calde e di bere molto in più momenti durante la giornata.

Come dicevamo prima, l'ipotesi al vaglio prevede una possibile ulteriore recrudescenza del caldo bollente sul finire del mese e per l'inizio di luglio su gran parte dell'Italia, specie centro-meridionale, annoverando molto probabilmente questo periodo dell'anno del 2022 tra i più caldi di sempre.




LEGGI ANCHE
Redazione - 05-07-2022 ore 21:17
Redazione - 05-07-2022 ore 20:46
Redazione - 05-07-2022 ore 20:34