Meteo: SETTIMANA di CALDO PRIMAVERILE, poi RISCHIO GELO a Marzo. Ecco perché


di  Redazione, 22-02-2021 ore 19:30      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


L'alta pressione sta dominando sul nostro Paese. Valori di 1030/1035 hPa ben saldi su tutto il bacino del Mediterraneo e anche a latitudini più settentrionali stanno garantendo tempo stabile ostacolando le grandi perturbazioni altantiche da ovest e l'aria fredda da est. Non solo.
Anche le temperature stanno assumendo valori simil primaverili con massime in diverse città che sfioreranno i +20°C.

Questo trend meteorologico andrà avanti per tutta la settimana e fino alla fine del mese di Febbraio.
Poi cosa accadrà? Gli ultimissimi aggiornamenti mostrano la possibilità, con l'arrivo del nuovo mese di Marzo, che ci possa essere un cambio di configurazione a scala europea con le correnti oceaniche ben più attive e propense a giungere sul vecchio continente interagendo con l'alta pressione.

Ma la notizia ancor più stuzzicante è la possibilità che aria gelida possa dilagare, per la seconda volta, dalla Russia fin verso gli stati europei centro-orientali per poi giungere anche fin sul Mediterraneo. Se quest'ultima andasse in porto l'Italia potrebbe nuovamente trascorrere un periodo molto freddo (o addirittura gelido) e nevoso anche a bassissima quota. 

SCOPRI le PREVISIONI del TEMPO per la tua CITTA' (CLICCA QUI)




LEGGI ANCHE