Meteo Estate: GIA' AVVIATA la SECONDA parte di STAGIONE tra ondate CALDE e VORTICI instabili. La TENDENZA


di  Redazione, 28-07-2021 ore 19:30      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


Siamo ormai giunti alla seconda parte dell'estate 2021 e cercheremo di valutare il possibile proseguo secondo le tendenze e le ipotesi dei modelli matematici.

Come sarà quindi la seconda parte dell'estate 2021? 

Secondo le ultime tendenze aggiornate dei principali modelli matematici, la restante parte estiva potrebbe essere condizionata ancora da lunghi ed intensi periodi caldi a causa di un anticiclone africano super invadente su tutto il bacino del Mediterraneo. Giungono sempre conferme infatti, per quanto riguarda il quadro termico, di un'anomalia positiva anche nel mese di Agosto con rischio di giornate roventi e caldo asfissiante, in particolare al Sud e sulle Isole Maggiori dove si potrebbero raggiungere e superare ancora i 40°C. Anche durante il mese di settembre(ultimo mese astronomicamente ancora quasi tutto estivo), potrebbero susseguirsi delle ondate calde africane con valori decisamente alti, soprattutto al Sud.

Per quanto riguarda il quadro precipitativo invece, la situazione non prometterebbe nulla di buono. Il proseguo del mese di agosto potrebbe risultare molto secco con grave mancanza di piogge soprattutto al Sud e talvolta anche molto caldo rispetto alla media del periodo. Anche se potremmo avere periodi molto altalenanti, con gran caldo intervallato da fasi addirittura di sottomedia. Tra l'altro, si andrebbe anche incontro a rischi notevoli apportati dallo scontro sui nostri mari di aria calda e umida da sud con sbuffi più freschi dal nord europa, specialmente nel mese di settembre. La tanta energia in gioco non farebbe altro che produrre instabilità sottoforma di grosse celle temporalesche a spasso su diversi settori italiani. Fenomeni che potrebbero risultare estremi come grandinate di grosse dimensioni, nubifragi improvvisi e trombe d'aria capaci di apportare danni notevoli.

Ribadiamo come già detto, che si tratta semplicemente di una tendenza in linea generale e ci riserviamo di apportare modifiche con gli eventuali prossimi aggiornamenti dei modelli matematici.

SCOPRI le PREVISIONI del TEMPO per la tua CITTA' (CLICCA QUI)




LEGGI ANCHE