CORONAVIRUS: AUTUNNO con COPRIFUOCO e metà LOCKDOWN? Ecco perchè potrebbe NON ACCADERE. I dettagli


di  Redazione, 21-09-2021 ore 18:15      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


La campagna vaccinale procede a gonfie vele, quasi il 90% della popolazione è vaccinata. Grandi sono pero le preoccupazioni a causa di nuovi possibili lockdown a causa della variante Delta e di altre possibili varianti che potrebbero svilupparsi in futuro.

Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute Roberto Speranza, durante un intervento su “Restart 264”, dove ha escluso dei nuovi lockdown a meno che non arrivi una nuova variante ancora più contagiosa della variante Delta, ha affermato: “Nuovi lockdown? Al momento, con questa variante e con le attuali misure che abbiamo preso, mi sento di escludere un nuovo lockdown generalizzato. Ciò non toglie che in determinate circostanze, con determinati focolai, si possano prendere delle misure locali, non generalizzate“.

Ha però precisato che se dovesse arrivare una nuova variante prendere delle misure sarà inevitabile. Ricciardi ha parlato anche dei no-vax irriducibili, circa 800mila, persone mentre tutti gli altri sono soggetti che hanno paura, esitanti anche a causa di tutta una serie di notizie false che circolano sul web. Secondo il consigliere del ministro della Salute: “Queste persone vanno convinte, o con l’informazione, oppure vanno spinte attraverso il green pass“.

Per il prossimo autunno-inverno, l’obiettivo è vaccinare più persone possibile e iniziare con la terza dose, già partita in alcune regioni, partendo da alcune categorie specifiche. L’estensione del Green Pass anche ai luoghi di lavoro, invece, servirà proprio per evitare chiusure.




LEGGI ANCHE
Redazione - 18-10-2021 ore 21:17