Meteo: IMPULSO GELIDO in arrivo tra POCHE ORE sull'ITALIA. Sarà NEVE in PIANURA e fino alle SPIAGGE. Ecco le CITTA' che potrebbero IMBIANCARSI


di  Redazione, 23-01-2022 ore 11:33      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


L'Aria GELIDA di origine ARTICA, da ieri, sta facendo battere i denti alle Regioni del medio-basso versante Adriatico. Freddo intenso, VENTO e NEVICATE fino a bassa quota sulla Puglia (localmente fin sulle coste del Salento). Difatti, nel pomeriggio di ieri sono state registrate fioccate e gragnolate sulla Murgia, Valle d'Itria e Salento Orientale, altrove pioggia intensa con qualche temporale. La situazione però è destinata ancora a CAMBIARE. Nelle prossime ore, un nuovo IMPULSO GELIDO raggiungerà l'Italia meridionale determinando un nuovo PEGGIORAMENTO con NEVE fino in PIANURA e sulle SPIAGGE. Ecco dunque, le CITTA' che potrebbero imbiancarsi. 

Secondo l'ultimissimo aggiornamento, il PEGGIORAMENTO sarà diviso in due parti: uno tra le 16 e le 22 di DOMENICA 23 GENNAIO e l'altro tra le 10 e le 18 di lunedì 24 GENNAIO. Per quanto riguarda il primo peggioramento prevediamo precipitazioni sparse sulla Puglia, la Basilicata e il Molise, con quota neve attorno ai 350 metri. Difatti, potrebbero imbiacarsi: il Gargano, Monti Dauni, Campobasso, Isernia, Potenza, Matera, le città MURGIANE (Altamura, Santeramo in colle, Spinazzola, Minervino Murge), e poi anche la Valle d'Itria (Martina Franca, Locorotondo, Cisternino). Possibili spolverate anche sul Sud Est Barese (Putignano, Noci, Gioia del Colle). Altrove, pioggia con episodi di graupel in un primo momento. 

Il secondo PEGGIORAMENTO è atteso lunedì 24 gennaio, dalle 10.00 alle 18.00. La situazione barica prevista permetterà un ribaltone quasi improvviso, perché la massa d'aria presente sulla Russia ormai da diversi giorni, inizierà il suo percorso in retrogressione verso sud-ovest, invadendo l'Abruzzo, il Molise, la Basilicata e la Puglia. In particolare su queste zone tra lunedì 24 e martedì 25 gennaio potrebbero verificarsi le condizioni per nevicare anche in pianura e sulle coste fino al Salento. Le temperature previste in quota varieranno dai -10 gradi ad 850hpa ai -33 -35 gradi a 500hpa. L'aria fredda riuscirà a spingersi anche sulla Calabria e sulla Sicilia anche se meno intensa. La situazione comunque appare tutta ancora in divenire, pertanto vi consigliamo di seguire i nostri aggiornamenti con dettagli sempre più precisi. 

In questo arco temporale la NEVE bacerà le PIANURE e le SPIAGGE della Puglia tra BARI e LECCE. Possibili FIOCCHI a Bari, Monopoli, Brindisi, Ostuni, Fasano, Cisternino, Martina Franca, Noci. Stessa situazione anche in Salento, dove potrebbero esserci veloci NEVICATE fin sulle SPIAGGE. Seguite gli ulteriori aggiornamenti perchè potrebbero cambiare ulteriormente.

Temperature a 1500 metri di quota previste per la giornata di LUNEDI' 24 GENNAIO




LEGGI ANCHE
Redazione - 26-05-2022 ore 21:15
Redazione - 26-05-2022 ore 20:35